sabato 4 aprile 2015

Paper rings

Ciao bloggherine, vi auguro una serena Pasqua, che sia piena di gioia e di amore e anche di sole,ma per questo la vedo dura. Vi lascio oggi con due nuove creazioni di carta. Ormai direi che mi sono buttata decisamente su questo materiale, che è difficilissimo da lavorare, ma è stimolante e per una come me che si annoia velocemente, questa è la dimensione ideale.....Il primo anello è un esperimento e si vede perchè è un po' troppo ricco di colori, ma una volta lavorata la carta, l'idea di buttarla non mi andava proprio e allora ho osato questi abbinamenti un pochino azzardati, troppo?
Il secondo anello mi piace decisamente di più, la forma è particolare perchè arriva alla nocca del dito, quindi decisamente lungo, ma qui i colori sono stati abbinati un pochino meglio a mio avviso e la vernice, nonchè la colla sono state distribuite meglio. Gli esperimenti continuano ovviamente e vi terrò aggiornate, sto anche valutando una proposta che potrebbe interessare le mie amiche della Liguria, ma non posso ancora dire niente perchè non sono ancora sicura di accettare, quindi sssshhhhhhhhh 


martedì 31 marzo 2015

Paper necklace

Ciao bloggherine.....come vi avevo anticipato sto spostando la mia attenzione sulla carta e trovo non poche difficoltà. Il materiale è incredibile, si possono fare tantissime cose, ma non è facile per niente da lavorare. La collana che è nata dall'incollo delle mie dita è lei, la carta usata è stata riciclata da una famosa rivista scientifica, quindi quelli che vedete sono rotolini fatti con carta raffigurante le sinapsi del cervello.....forte vero?!?!!? Qui c'è il primo problema perchè riciclare la carta è una parola, non tanto per la sua lavorazione, ma per la scelta in sè, non è facile vedere come diventerà la perlozza, o almeno io non lo trovo per niente semplice. Queste per esempio sono orientali, ma sapesse quanta carta ho cestinato prima di trovare un taglio e una fantasia accettabili. La perlona finale è in resina e il cordino è semplicissimo per valorizzare la creazione. Le dimensioni sono contenute, quindi questa è una collana molto semplice. La vernice la protegge da qualche goccia di acqua, ma chiaro che non si può fare nè il bagno, nè la doccia....