giovedì 22 gennaio 2015

Inaugurazione di una nuova rubrica

Ciao bloggherine, ho deciso di inaugurare una nuova sezione del blog, una nuova iniziativa insomma.....i libri. Io leggo tantissimo, di tutto ed essendo un mio hobby ho pensato che a qualcuna potesse anche interessare. Proviamo, se poi in corso d'opera noto che non gli importa a nessuno la toglieremo. Per ora partiamo con il libro che ho appena finito. Lo scrittore è islandese, di Reykjavik,è sia uno scrittore che uno sceneggiatore, ha lavorato come giornalista, come critico cinematografico e alla fine si è dedicato ai suoi romanzi. 
Il romanzo è ambientato in Islanda, un ambiente di soldi facili, speculazioni finanziarie, debiti e gente che vive sopra le proprie possibilità. La storia si dipana tra una coppia di scambisti uccisi perchè ne ricattavano forse altri e un alcolista che dà la caccia al suo passato. Questo autore ama cambiare i personaggi principali, non è sempre lo stesso detective che indaga, qui per esempio il protagonista è Oli Sigurour, che osserva la decadenza morale di un Paese che ha perso completamente la propria innocenza. Vi dico subito che non è un detective simpatico, nè empatico, anzi ispira una naturale antipatia, forse perchè troppo cinico, ma la trama è ben sviluppata e il linguaggio è semplice e fluido.
Se qualcuna di voi l'ha letto mi piacerebbe confrontarmi e per chi ancora non l'ha comprato, spero di essere stata utile. Dimenticavo il prezzo è di 9.00, ma su amazon l'ho pagato decisamente meno.