domenica 9 marzo 2014

Pietra dura e rame

Il primo tentativo non so se lo ricordate, l'avevo tenuto per me perchè assolutamente pieno di imprecisioni e anche un po' sbilenco, ma ho riprovato perchè l'idea mi piaceva. La base è in lamina di rame, spessore 1 mm dove ho posato la pietra dura, che già da sola è metà lavoro per quanto è bella, poi ho lavorato i fianchi con pinza, ma come vedete non è venuto benissimo, questo perchè la lamina deve essere più spessa e tagliata in striscioline più sottili per meglio piegarsi e arricciarsi. Ovviamente riproverò, ma questa la metto sul banchetto lo stesso, anche solo come esempio. Il resto è una catenina argentata e il pezzetto che vedete come unione tra catena e pietra è riciclato dai famosi pezzetti che non vanno mai buttati mi raccomando.