venerdì 16 marzo 2012

Lampade a gogo.....

Altra lampada, questa volta con base e cappello quadrati. Non è una lampada da salotto, ma una dolcissima lampada per bimbi.....La sua creazione è semplice. Prendete della bella carta di riso, magari con orsetti come qui e avvolgetela con attenzione su tutto il cappello della lampada che è in questo caso bianco. Cercate di non far fare alla carta piegoline antiestetiche e di non fare aggiunte, la carta dovrebbe bastarvi per tutta la superficie, ma se non bastasse cercate di far coincidere le figure o i colori quando ne aggiungete. 

Veniamo ora alla base della lampada, armatevi di spugna e di due tonalità di azzurro, una più chiara e una più scura e tamponate senza spingere troppo la spugna altrimenti vi lascerà delle macchie. 
Una volta asciugata la tamponatura applicate uno stencil che richiami la carta del cappello e con un tono di blu scuro disegnate sulla vostra base. Mi raccomando a fine lavoro di passare la vernice protettiva altrimenti con il tempo la vostra lavorazione di rovinerà. 
A presto......

mercoledì 14 marzo 2012

Altra lampada

Questa lampada l'ho fatta per un negozio, ma poi mi piaceva così tanto che l'ho rifatta per mia madre che ora l'ha in camera da letto.
La realizzazione di questa è ancora più semplice dell'altra. La farfalla che vedete altro non è che uno stencil applicato sul cappello bianco e colorato di argento e blu e argento e blu sono le spennellate sulla base della lampada. Mi raccomando le spennellate non hanno un ordine, sono dettate dalle vostre mani che voleranno per creare......

martedì 13 marzo 2012

lampada foglia argento

Questa volta non si parla di gioielli, ma di un'altra passione......Questa lampada è lavorata a quattro mani, la mia amica Chiara ha creato lo stencil e io ho fatto il resto. Il supporto è della Stamperia. La prima cosa che dovete fare è togliere il cappello e sarà quello che lavoreremo per primo; prendiamo della carta di riso nera e con molta cura avvolgiamo il cappello della nostra lampada, anche se ora ne esistono anche neri in commercio. Poi scegliamo uno stencil e con il colore argento 3d facciamo il nostro disegno sulla lampada, poi applichiamo la colla per la foglia argento a caso e quando è asciutta mettiamo la foglia argento, come vedete dalla foto non c'è regolarità nell'applicarla.


Adesso occupiamoci della base. Prendiamo lo stencile che vogliamo fare e cerchiamo di fare il contorno della sua grandezza con una matita, poi occupiamoci del fuori. E come?La parte dove il nostro stencil non ci sarà la coloriamo di argento e poi passiamo il craclè, quando si creeranno le crepe con la polverina argentata le andremo a sottolineare.Non si vede benissimo dalla foto, ma si sono create della crepe argentate che risaltano. Poi passiamo al nostro stencil, la base sarà di colore avorio e il nostro stencil nero come il cappello. Ci vuole tanta pazienza per disegnarlo e si deve essere precise, ma il risultato ripaga gli sforzi, non credete?

lunedì 12 marzo 2012

Spilla fiore

Bentrovate,
questa spilla made me è composta da una base per spille filigranata sulla quale è stato cucito questo fiore. Sono dodici petali in tutto cuciti fra loro e realizzati con la tecnica di aumento e diminuzione peyote.
Il centro è realizzato con 6 sfaccettate. 
La lavorazione non è complicata, una volta presa la mano per le diminuzioni e gli aumenti è tutto molto automatico, anche la cucitura dei petali tra loro vi verrà semplice.
Ovviamente ho usato delica 11\0.
Buona giornata.


domenica 11 marzo 2012

Anello vulcano





Bentrovate,
questo anello adeguatamente modificato nei colori è un progetto che ho visto su un giornale che tratta di perline e swarosky, credo si chiami "creare con gli swarosky". 
Non è difficile da realizzare, avete bisogno di: un rivoli da 14mm, rocailles 15\0, delica 11\0, bicono swarosky da 3mm e una base filigranata per anelli sulla quale cucirete il vostro rivoli incastonato con la tecnica peyote. Come sempre essendo un progetto a pagamento non posso essere troppo esplicita.


Un bacio particolare a chi passa di qui ogni sera.